Taormina. “Red & White Hostaria”: il pranzo (e i complimenti) del maestro internazionale di cucina, Alain Ducasse

Alain Ducasse e Gianluca Savoca al Red & White Hostaria
Alain Ducasse e Gianluca Savoca al Red & White Hostaria

Taormina. Graditissima visita di Alain Ducasse al “Red & White Hostaria” di Taormina. L’importante cuoco e imprenditore francese naturalizzato monegasco, infatti, è stato nel raffinato ristorante della “Perla dello Jonio” gestito in maniera eccellente da Gianluca Savoca. “E’ stato un onore per noi – ha spiegato Savoca – avere ospite il maestro della cucina in persona. Il signor Ducasse è una persona alla mano. Ha apprezzato i cibi e la qualità della materia prima e ci ha fatto i complimenti per il servizio eccellente. Ha sottolineato la particolarità del vino al calice abbinato a ogni pasto. Ha apprezzato la nostra cantina con oltre 350 etichette e anche il fatto che apriamo qualsiasi bottiglia anche per un calice. Sono felice perché da addetto ai lavori ha chiesto di fare una passeggiata nel nostro ristorante e poi si è complimentato per la brillante conservazione dei cibi, per la cucina a vista e per la pulizia di tutto il locale. Detto da lui che vanta 21 Stelle Michelin per noi è un grande onore. Dopo una settimana dalla sua graditissima visita al Red & White Hostaria, ci è arrivata una sua lettera con la quale ci ringraziava per l’atmosfera, per il servizio e per la simpatia. Colgo l’occasione per ringraziarlo pubblicamente, sperando di averlo presto nuovamente come nostro gradito ospite”.

La lettera spedita da Alain Ducasse al Red & White Hostaria
La lettera spedita da Alain Ducasse al Red & White Hostaria